Logo Azienda pubblica di Servizi alla Persona del Distretto Cesena Valle Savio
HOME NOTIZIE CHI SIAMO SERVIZI ALBO BANDI DOCUMENTI TRASPARENZA ACCESSO ATTI PRIVACY CONTATTI

 



Notizie recenti

   
Bando

AVVISO PUBBLICO PER N. 1 POSTO DI “INSEGNANTE NIDO D’INFANZIA” CAT. C
Avviso pubblico per la copertura di n. 1 posto di "Insegnante Nido d'Infanzia" - Cat. C - da inserire al Nido di San Piero in Bagno, Comune di Bagno di Romagna, mediante mobilità fra enti pubblici.
Tutti i dettagli nell'avviso allegato. Scadenza: 25/10/2020.
Avviso.pdf | Domanda di ammissione.doc

Bando

BANDO PER BORSE DI STUDIO FEDERICO VALZANIA 2020
L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Distretto Cesena Valle Savio erogherà per l'anno scolastico 2019/2020 n. 60 borse di studio di €. 400,00 a studenti di Scuola Media Superiore. Coloro che intendono concorrere al presente bando dovranno far pervenire (pena l’esclusione dall’assegnazione borsa di studio) all’ASP Distretto Cesena Valle Savio – Via Dandini, 24 – 47521 Cesena (FC), entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 20 ottobre 2020. Tutte le informazioni sono disponibili nel bando.
Bando.pdf | Modulo di domanda per minorenni.doc | Modulo di domanda per maggiorenni.doc

Affetti Speciali

CORSO DI FORMAZIONE PER ASSISTENTI FAMILIARI - SETTEMBRE/OTTOBRE 2020
Ciclo di incontri sul Lavoro di Cura. Durante il corso si affronteranno le seguenti aree tematiche: Comunicazione e Relazione; Animazione nel tempo libero; Salute; Assistenza al Movimento; Gestione emergenze e Rischi sanitari, Dieta e Pasti; Demenza e Disturbi del Comportamento; Lavorare in Italia. Il corso ha una durata di circa 30 ore e prevede: Incontri in aula con esperti dell’area socio sanitaria, il mercoledì pomeriggio, Autoformazione on-line con l’utilizzo del programma Regionale dedicato. Il rilasciato dell’Attestato di Partecipazione, conforme in tutti i Distretti Regionali, è subordinato al superamento di test finale. E’ richiesta l’iscrizione – Posti limitati. In collaborazione con il Centro Interculturale, ci sarà l’opportunità di certificare il livello di Italiano. Presentazione il 9 Settembre 2020 ore 14.30 presso ex-Roverella in via Dandini n. 7 - Cesena. Info e iscrizioni: Tutor del Corso 331/1936146 (orario 9/14), Centro Risorse Anziani - Via Dandini n. 16 - Cesena, Tel. 0547/26700 dalle 8.30 alle 12.30, indirizzo email risorse.anziani@aspcesenavallesavio.eu. Aggiornamento: Il Corso è al completo.
Volantino.pdf

Logo

TUTTE LE MISURE ADOTTATE CONTRO IL CORONAVIRUS
Nel sito del Ministero della Salute sono riportate tutte le informazioni relative al Coronavirus e alle misure adottate per il contenimento dell'emergenza sanitaria, compresa la chiusura di Nidi, Scuole, Università, attività commerciali, ecc. per la durata previste dai Decreti governativi.
http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Numero Verde Coronavirus

 

INDICAZIONI PER UFFICI APERTI AL PUBBLICO
Gli Uffici Amministrativi dell'ASP rimarranno chiusi fino a data da destinarsi.
Telefono: 0547 27604
Email: uffici.amministrativi@aspcesenavallesavio.eu
PEC: postmaster@pec.aspcesenavallesavio.eu

Nel seguente link tutte le modalità di accesso ai Servizi ASP durante questa emergenza sanitaria:
Modalità di accesso


CASA RESIDENZA PER ANZIANI "NUOVO ROVERELLA"- CONTATTARE GLI OSPITI

In coerenza con quanto disposto dal Consiglio dei Ministri, la struttura residenziale “Nuovo Roverella” procede alla chiusura ai visitatori. I parenti saranno contattati in caso di necessità.

A partire dal 14 aprile 2020, saremo noi ad impostare gli appuntamenti per le videochiamate basandoci sugli orari di queste settimane e sempre noi contatteremo il familiare. La segreteria invierà la mail o chiamerà quanti non usano la posta elettronica per avvisare in quale giornata e in quale fascia oraria gli operatori chiameranno i familiari. Speriamo in questo modo di dare a tutti la possibilità di accertarsi tramite monitor delle condizioni del proprio parente con almeno 2 o 3 videochiamate alla settimana. Famiglia, operatori e anziani stiamo tutti combattendo nella stessa squadra contro un nemico comune… in attesa della fine dell’emergenza e poter riaprire le porte del Nuovo Roverella!

Chi ha necessità di parlare con il Personale in servizio deve utilizzare il centralino: 0547 334901.
Se il motivo della chiamate è differibile, si prende in nota il nominativo e verrà richiamato non appena il personale sarà libero.

CASA RESIDENZA PER ANZIANI "NUOVO ROVERELLA"- SUL CORRIERE CESENATE
Sabato 21 marzo, sul Corriere Cesenate è uscito un articolo relativo alla Casa Residenza per Anziani "Nuovo Roverella" intitolato: Coronavirus. La direttrice del Nuovo Roverella: “Ci si può concedere di avere paura. Ma la nostra mission è il bene dell’anziano
". Nuove misure e riorganizzazione della casa di riposo, tra videochiamate con i parenti e cura dei 108 ospiti. “Fare bene la nostra parte, è un puzzle del grande sistema di contrasto alla pandemia" (link all'articolo integrale sul Corriere Cesenate)


ASILI DI INFANZIA E ISTITUTO DI CULTURA MUSICALE "ARCANGELO CORELLI"
Sono sospesi durante questa emergenza i servizi educativi per l'infanzia, le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, nonché i corsi professionali e le attività formative svolte da altri enti pubblici, anche territoriali e locali e da soggetti privati. Resta la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza ad esclusione dei corsi per i medici in formazione specialistica e dei corsi di formazione specifica in medicina generale, nonché delle attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie.


CENTRO FAMIGLIE - ATTIVITA' AL TEMPO DEL CORONAVIRUS
Nel seguente link è possibile leggere la comunicazione del Centro per le Famiglie dove vengono riportate le attività che si stanno svolgendo anche in questo periodo di emergenza sanitaria.
Link

IL CENTRO FAMIGLIE AVVIA UN PROGETTO DI PRODUZIONE MASCHERINE LAVABILI
Al lavoro per produrre mascherine lavabili, il progetto del Centro per le Famiglie.
Per chi fosse disponibile l’ASP metterà a disposizione il materiale necessario e il modello su cui lavorare già testato all’interno della Casa Residenza per Anziani Nuovo Roverella.
"Anche stando a casa si può dare una mano". Servizi sanitari, Case di Riposo e altri servizi essenziali a contatto con il pubblico a breve potrebbero avere carenza di mascherine. Tenuto conto che il recente Decreto legge “Cura Italia” per far fronte all’emergenza COVID – 19 autorizza l’uso di mascherine filtranti prive di marchio CE e prodotte in deroga alle vigenti norme sull’immissione in commercio, il Centro per le Famiglie del Comune di Cesena gestito dall’ASP fa seguito alla richiesta dell'Amministrazione Comunale e promuove un progetto di produzione di mascherine lavabili che coinvolga tutti i cittadini volontari che, avendo e sapendo usare una macchina da cucire, vogliono dare una mano alla città.
Per chi fosse disponibile l’ASP metterà a disposizione il materiale necessario e il modello su cui lavorare già testato all’interno della Casa Residenza per Anziani Nuovo Roverella. Una volta prodotte, le mascherine verranno dall’ASP donate alla Protezione civile di Cesena che provvederà alla loro distribuzione sulla base delle necessità. Ringraziamo tutti fin da ora, per chi fosse interessato può contattare il Centro per le Famiglie al numero di telefono 0547/333611. (link all'articolo originale di CesenaToday)

CENTRO FAMIGLIE - ANCHE STANDO A CASA SI PUO' DARE UNA MANO
I gesti di solidarietà non hanno prezzo soprattutto in un momento difficile come questo. Come in passato i cittadini del cesenate e dintorni si sono mostrati uniti, solidali e generosi.
Dopo l’annuncio di venerdì scorso del Comune di Cesena, ASP Cesena Valle Savio e Protezione Civile, sono centinaia le telefonate che arrivano al Centro per le famiglie di Cesena di volontarie “sartine” che, avendo a casa una macchina da cucire, metteranno a disposizione della collettività le loro competenze.
Numerose anche le attività commerciali che hanno dato il loro contributo donando tessuti ed elastici da distribuire alle volontarie. Un grazie particolare alla Perufil di Cesena, alla merceria Il Coriandolo di Borello e alla Merceria di Nicoletta e Tiziana di Cesena per la loro generosità.
Il Centro per le famiglie resta un punto di riferimento anche in questo momento di emergenza, non solo per la “missione Mascherine” ma anche per scambiare “due parole” di conforto con chi si ritrova a vivere in solitudine ed isolamento, fornendo se utile contatti di servizi per rispondere ai bisogni dei singoli o delle famiglie.
In questi giorni stiamo assistendo ad una vera gara di solidarietà. Siamo molto contenti della risposta che l’iniziativa ha riscosso e del desiderio di tanti di poter essere utili per il bene della nostra città:
Possiamo stare vicini anche da lontano!
Allegato.pdf


"QUEI RAGAZZI DELLA SPESA", CIBO E GENERI DI PRIMA NECESSITA' A DOMICILIO
Il Comune di Cesena scende in campo per agevolare la consegna a domicilio della spesa e di altri generi di prima necessità agli over 65 e a tutte quelle persone più a rischio in caso di contagio da Coronavirus. Ricordando che tra i motivi che consentono gli spostamenti dalla propria abitazione c’è anche l’approvvigionamento di generi di prima necessità, l’Amministrazione comunale va incontro a tutte quelle persone sole che non possono uscire di casa lanciando l’iniziativa solidale “Quei ragazzi della spesa”. “Supereremo questo momento – commenta il Sindaco Enzo Lattuca – solo se ciascuno di noi fa la propria parte con buonsenso e responsabilità. Collaborare restando a casa è uno dei primi impegni da mantenere. C’è chi invece è costretto a restare nella propria abitazione ed è per questa ragione che a partire da oggi abbiamo iniziato a raccogliere le necessità degli anziani che sono soli e ‘barricati’ in casa per organizzare un'attività personalizzata che consenta loro di ricevere la spesa e altri piccoli servizi essenziali a domicilio grazie alla fitta rete di volontari che ringrazio sin d’ora per la disponibilità accordata”. All’iniziativa comunale hanno aderito l’Associazione ADRA, Agesci, Masci, Azione Cattolica, GMI (Giovani Musulmani d'Italia - sezione femminile di Cesena), AUSER Cesena, Associazione Michelangelo, Fondamenta, Croce Rossa Italiana, gruppo Cittadini attivi di Borello e della rete Un aiuto per tutti. “Diversi inoltre – prosegue il Sindaco – sono i singoli cittadini che si sono messi generosamente a disposizione una volta appresa la notizia senza dichiarare di appartenere ad alcuna Associazione”. L'organizzazione del servizio sarà coordinata dal Centro Risorse Anziani di ASP Cesena Valle del Savio che da oggi ha iniziato a raccogliere le necessità delle persone chiuse in casa, ad incrociare cioè la domanda di aiuto con la disponibilità di tempo offerta dai volontari, per garantire il servizio a domicilio che sarà svolto rispettando le migliori misure di sicurezza, sia rispetto ai rischi di contagio che in merito alla necessità di identificare il volontario per evitare azioni di sciacallaggio da parte di estranei malintenzionati. Tutti i volontari che porteranno la spesa a casa delle persone richiedenti saranno dotati di autocertificazioni. Chi avesse necessità di questi aiuti a domicilio può dunque telefonare al numero 054726700 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e fuori orario lasciando un messaggio in segreteria telefonica.


PROCEDURA CORRETTA PER LAVARSI LE MANI CON ACQUA E SAPONE
Nel seguente allegato è disponibile l'infografica che mostra come lavarsi correttamente le mani.
Lavarsi le mani correttamente.pdf


EVITARE GLI SPOSTAMENTI
Sia in entrata che in uscita dai territori, nonché all'interno degli stessi, alle persone si chiede di spostarsi solo per: esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. La persona che si sposta per una delle ragioni sopra indicate, attesta il motivo attraverso una autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia.
Autodichiarazione.pdf

 

Home Care Premium

HOME CARE PREMIUM
Home Care Premium è un’iniziativa dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici che finanzia progetti innovativi di assistenza a persone non autosufficienti assistite a domicilio. Il servizio offre informazione e consulenza sul progetto, rivolto ai dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti all'INPS Gestione Pubblica, ai loro coniugi, conviventi e parenti di primo grado non autosufficienti. Il bando 2019 ha preso avvio il 01/07/2019 e sarà attivo fino al 30/06/2022. Telefono: 331/1936152. Orari: Lunedì 9-13, Martedì 13-17, Mercoledì 9-13, Giovedì 13-17, Venerdì 9-13.
Bando.pdf

Long Term Care

LONG TERM CARE
Nell’ambito delle prestazioni sociali, l’INPS (Gestione Dipendenti Pubblici, Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, Gestione fondo IPOST) ha previsto un bando di concorso, chiamato Long Term Care, per il riconoscimento di contributi a copertura totale o parziale del costo sostenuto da soggetti con patologie che richiedono cure di lungo periodo e il ricovero nelle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) o in strutture specializzate. Il bando 2019 ha preso avvio il 01/07/2019 e sarà attivo fino al 30/06/2022.
Bando.pdf




Codice Fiscale e Partita IVA: 03803460405
Email: aspcesenavallesavio@gmail.com
 PEC: postmaster@pec.aspcesenavallesavio.eu